logo arricciaspiccia salone specializzato capelli ricci

Blog Arricciaspiccia

Capelli ricci e sport: consigli per mantenere i ricci in forma per chi fa allenamento

Per le chiome ricce che fanno sport mantenere i capelli in forma può rappresentare una sfida: sudore, movimenti intensi, lavaggi frequenti, acconciature poco consone e attività all’aperto, possono far diventare i capelli più deboli, disordinati e ribelli. In questo articolo vediamo i consigli di Arricciaspiccia per mantenere i capelli in modo impeccabile anche durante le sessioni di allenamento.

Acconciatura ad ananas alto e morbido

L’acconciatura migliore e pratica per i capelli ricci medio lunghi, durante l’allenamento, è l’ananas alto e morbido. Consiste nel raccogliere i capelli in cima alla testa, formando un’alta coda di cavallo soffice. Questo permette ai ricci di rimanere al di fuori del viso e del collo, riducendo al minimo il rischio di annodamenti.

Come fare l’ananas alto e morbido?

Per ottenere questa acconciatura, inizia raccogliendo i capelli in cima alla testa come se stessi facendo una coda di cavallo alta. Anziché tirare i capelli fino in fondo, lascia che rimangano morbidi e sciolti sulla parte superiore della testa. Usa una fascia elastica molto morbida (raso o seta) o un foulard morbido per assicurare i capelli in posizione senza stringerli troppo.

Se hai i capelli corti, prova a fare un ananas morbido usando solo i capelli ai lati del viso, oppure utilizza una fascia larga morbida o una bandana di cotone per trattenere i capelli e controllare il sudore.

Routine Pre-allenamento

Ecco alcuni consigli  da seguire prima di cominciare l’allenamento:

  • Protezione: per le attività all’aperto indossa una bandana o un cappello morbido in materiale naturale, per proteggere i capelli dal sudore e dagli agenti atmosferici.
  • Idratazione: applica un leave-in conditioner o un prodotto idratante per proteggere i ricci dalla disidratazione.
  • Raccolta: se hai i capelli lunghi, raccoglili in un ananas morbido per evitare che si aggroviglino.

Routine post-allenamento

Dopo l’allenamento, è importante seguire una routine di cura adeguata per mantenere i capelli ricci sani e idratati. Una volta terminata la sessione di allenamento, risciacqua i capelli con acqua fresca per eliminare il sudore e i residui di prodotti. Successivamente, applica un conditioner leggero per idratare i ricci e ripristinare la lucentezza. 

Per quanto riguarda la frequenza di lavaggio e la routine da seguire, ti consigliamo:

  • Frequenza di lavaggio: se ti alleni frequentemente, non lavare i capelli ogni giorno per evitare di seccarli; un lavaggio a giorni alterni o due volte a settimana dovrebbe essere sufficiente. Se hai sudato molto, lava i capelli con uno shampoo delicato e idratante ed applica un balsamo o una maschera nutriente per reidratare i ricci.
  • Prodotti: scegli prodotti specifici per capelli ricci, privi di solfati, siliconi e parabeni.
  • Accessori: usa un pettine a denti larghi per districare i capelli ed evita di strofinarli con l’asciugamano.
  • Asciugatura: asciuga i capelli all’aria aperta o con il diffusore a bassa temperatura.
  • Styling:  usa un prodotto per lo styling leggero per definire i ricci e controllare l’effetto crespo.

Ecco alcuni prodotti che possono aiutarti a mantenere i tuoi ricci in forma:

  • Shampoo delicato per capelli ricci: deterge delicatamente i capelli senza seccarli.
  • Balsamo idratante per capelli ricci: nutre e idrata i ricci, rendendoli morbidi e definiti.
  • Leave-in conditioner per capelli ricci: protegge i ricci dalla disidratazione e dall’effetto crespo.
  • Gel per capelli ricci: aiuta a definire i ricci e a controllarne il volume.
  • Olio per capelli ricci: nutre e idrata i ricci, donando lucentezza e morbidezza.

Uso corretto degli accessori 

Oltre alle acconciature, la scelta degli accessori giusti è fondamentale per proteggere i capelli ricci durante l’allenamento.

Evita gli elastici classici in gomma, che possono spezzare i capelli e causare il crespo. Scegli elastici in morbida seta o raso, che scivolano sui capelli senza danneggiarli.

Altri accessori:

  • Fasce: scegli fasce in materiali traspiranti e non troppo strette, per evitare di appiattire i ricci.
  • Bandane: le bandane in cotone o seta sono perfette per proteggere i capelli dal sudore e dagli agenti atmosferici.
  • Fermagli: usa fermagli in plastica o in legno per fissare le acconciature senza rovinare i ricci.

Consigli per l’utilizzo degli accessori:

  • Non stringere troppo gli accessori, in modo da non ostacolare la circolazione sanguigna.
  • Se hai i capelli lunghi, dividili in sezioni prima di fissarle con gli accessori.
  • Rimuovi gli accessori senza tirare o strappare.

Conclusioni

Con una corretta acconciatura e una routine di cura specifica, puoi mantenere i tuoi ricci in forma durante le sessioni di allenamento, senza compromettere la bellezza e la salute del capello. 

Se vuoi sapere quali prodotti utilizzare o la routine di cura più adatta alle esigenze dei tuoi ricci, vieni da Arricciaspiccia: i nostri prodotti sono naturali ed efficaci e il nostro team saprà insegnarti come curare i tuoi capelli nel modo più corretto.

chi siamo

Arricciaspiccia è un luogo magico in cui potrai donare benessere ai tuoi capelli ricci e mossi. Grazie all’ausilio di prodotti di origine naturale, quali erbe ayurvediche, oli essenziali e prodotti biologici, aiutiamo i tuoi capelli a risplendere di nuova vita.
Torna in alto