logo arricciaspiccia salone specializzato capelli ricci

Nome dell'autore: LUCA

Evitare l'effetto crespo: Come curare e tagliare correttamente i capelli ricci

Evitare l’effetto crespo: Come curare e tagliare correttamente i capelli ricci

I capelli ricci, con la loro varietà di forme e dimensioni, portano con sé una sfida comune: l’effetto crespo. Questa caratteristica può essere affrontata con successo attraverso la scelta dei prodotti giusti e una corretta gestione quotidiana dei capelli.  In questo articolo, scopriamo le migliori pratiche per mantenere a bada l’effetto crespo tenendo conto della porosità dei capelli. Discutiamo anche dell’importanza di tagliare i capelli in modo appropriato. Conoscere la porosità dei capelli Per affrontare con successo l’effetto crespo nei capelli ricci, è essenziale conoscere la porosità dei tuoi capelli.  La porosità indica la capacità dei capelli di assorbire e trattenere l’umidità. In generale, i capelli ricci tendono ad avere una porosità più alta, il che significa che possono perdere umidità facilmente causando l’indesiderato effetto crespo.  Per contrastare il problema dei capelli crespi, è importante utilizzare i prodotti giusti. Prodotti per capelli ricci con alta porosità Se hai capelli ricci molto crespi, utilizza dei prodotti idratanti che aiutino a trattenere l’umidità. Ad esempio puoi usare maschere, leave-in conditioner e gel, ideali per contrastare l’effetto crespo. Sono prodotti specifici, che nutrono e idratano i capelli mantenendo le cuticole lisce e prevenendo il crespo. Evita invece prodotti seccanti come le schiume, poiché possono aumentare la sensazione di secchezza e il crespo. Utilizzare oli in modo adeguato Gli oli per capelli, come l’olio di cocco o di jojoba, possono essere preziosi alleati nella lotta contro l’effetto crespo. Tuttavia, è essenziale applicarli correttamente.  Gli oli dovrebbero essere utilizzati solo a capelli asciutti e solo sulle lunghezze e le punte: applicare gli oli sul cuoio capelluto o sui capelli bagnati può annullare la loro funzione di creare un film lipidico protettivo attorno alle cuticole così da prevenire il crespo. Impacchi pre-shampoo e routine mensile Gli impacchi pre-shampoo a base di burri o oli grassi sono preziosi alleati della tua routine mensile per gestire l’effetto crespo. Questi impacchi nutrono e ammorbidiscono i capelli, contribuendo a mantenere le cuticole lisce e a prevenire il crespo.  Includili nella tua routine per ottenere capelli ricci più gestibili e ben curati. Cura e tagli appropriati Oltre a utilizzare i prodotti giusti e seguire una corretta routine di cura, un taglio di capelli appropriato può fare una grande differenza nella gestione dell’effetto crespo.  Consulta un parrucchiere esperto come Arricciaspiccia, che sappia consigliarti su quale taglio si adatti meglio alla tua struttura di capelli e al tuo stile di vita. Tagli che enfatizzano la naturale forma dei tuoi ricci possono aiutarti a mantenere una chioma impeccabile. Contattaci

Evitare l’effetto crespo: Come curare e tagliare correttamente i capelli ricci Leggi tutto »

Come mantenere e curare il tuo taglio di capelli ricci corti

Come mantenere e curare il tuo taglio di capelli ricci corti

Se hai deciso di fare un taglio corto sui capelli ricci e mossi, è fondamentale che tu abbia la giusta attitudine per poterlo gestire nel tempo.  La chioma corta richiede una dose extra di impegno e manutenzione rispetto ai capelli più lunghi, ma i risultati possono essere sorprendentemente gratificanti.  In questo articolo, vediamo 5 consigli e strategie per mantenere e curare al meglio il tuo taglio di capelli ricci corti, in modo che rimanga sempre impeccabile e fedele al tuo stile. 1. Frequentare il parrucchiere con regolarità I tagli di capelli corti, soprattutto se ricci, richiedono manutenzione costante. La forma del taglio può perdersi più velocemente rispetto a capelli lunghi. Di conseguenza, dovrai visitare il tuo parrucchiere di fiducia più spesso per effettuare ritocchi e mantenere il tuo taglio.  Un appuntamento ogni 4-6 settimane è un buon punto di partenza, ma potrebbe variare in base al tuo tipo di capelli ricci e alla crescita. 2. Evita sfilature e alleggerimenti eccessivi Sfilature e alleggerimenti sui capelli ricci corti possono compromettere la struttura e la forma dei ricci quando effettuati in eccesso. Invece, concentra la tua attenzione sulla definizione dei ricci con tagli che valorizzino la naturale struttura dei capelli. 3. Utilizza prodotti specifici per capelli ricci corti La scelta dei prodotti giusti è fondamentale per mantenere la salute e la bellezza dei tuoi capelli ricci corti. Scegli shampoo e balsamo progettati appositamente per capelli ricci, in modo da nutrire e definire i tuoi ricci. Inoltre, puoi usare prodotti per lo styling, come gel o mousse, per dar forma e controllo alla tua chioma. 4. Asciugatura e styling L’asciugatura è una parte cruciale della cura dei capelli ricci corti. Utilizza un diffusore per asciugare i tuoi capelli, in modo da preservare i ricci e la forma del taglio. Evita l’asciugatura ad alta temperatura per non danneggiare i tuoi ricci. Per lo styling quotidiano, sperimenta diverse acconciature compatibili con la lunghezza del tuo taglio. Clip, fasce per capelli ed elastici morbidi possono essere tuoi alleati per creare look versatili per diverse occasioni. 5. Mantieni una routine di idratazione I capelli ricci tendono ad essere più secchi rispetto ai capelli lisci, quindi è essenziale mantenere una routine di idratazione regolare. Utilizza maschere e trattamenti idratanti settimanali per nutrire i tuoi capelli. Inoltre, evita di lavare i capelli troppo frequentemente, poiché il sebo naturale aiuta a mantenere l’idratazione. Conclusioni I capelli ricci corti richiedono impegno e cura, ma i risultati possono essere sorprendentemente gratificanti.  Seguendo i consigli di Arricciaspiccia ed effettuando manutenzione regolare al tuo taglio, potrai sfoggiare una chioma riccia corta che ti farà sentire al meglio in ogni occasione. Puoi rivolgerti al team Arricciaspiccia per qualsiasi consiglio. 

Come mantenere e curare il tuo taglio di capelli ricci corti Leggi tutto »

Taglio di capelli ricci corti: stili adatti per ogni forma del viso

Taglio di capelli ricci corti: stili adatti per ogni forma del viso

Hai capelli ricci e stai pensando ad una chioma più corta?  In questo articolo scopriamo insieme quali opzioni potrebbero valorizzare al meglio i tuoi tratti distintivi e quali sono i tagli di capelli ricci corti adatti per la forma del tuo viso. 1. Capelli ricci corti per il viso ovale: versatilità illimitata Se hai un viso ovale, sei fortunata, perché questa forma è considerata la più versatile. Puoi praticamente sperimentare qualsiasi stile di capelli ricci corti che ti piace. Tagli pixie, bob corti o persino undercut, sapranno valorizzare i tuoi lineamenti armoniosi.  Scegli uno stile che si adatti alla tua personalità e al tuo stile di vita.   2. Capelli ricci corti per il viso tondo: struttura e volume Se hai il viso rotondo scegli uno stile corto che crei l’illusione di struttura e ti dia lunghezza aggiuntiva, ad esempio un taglio bob corto con punte rivolte verso l’esterno o un pixie con volume in alto.  Evita stili troppo corti o troppo piatti per non enfatizzare la rotondità del viso. 3. Capelli ricci corti per il viso quadrato: morbidezza e movimento Se hai un viso quadrato può optare per capelli ricci corti che ammorbidiscano i lineamenti e aggiungano movimento. Un bob corto o un taglio asimmetrico possono essere scelte eccellenti. Per ottenere un look armonioso, i tuoi ricci dovrebbero essere ben definiti. Evita tagli molto netti o geometrici che potrebbero enfatizzare eccessivamente gli angoli del viso. 4. Capelli ricci corti per il viso a cuore: voluminosi e romantici Se hai viso a cuore puoi sperimentare tagli corti che aggiungano volume e romanticismo all’aspetto dei tuoi ricci. Un taglio bob corto con punte arricciate o un pixie con ciuffo laterale, possono mettere in risalto la parte superiore del tuo viso.  Evita stili che concentrino il volume nella parte inferiore, poiché potrebbero sminuire la parte superiore del viso. Conclusioni Se vuoi migliorare o mantenere la tua bellezza riccia naturale, scegliere il taglio di capelli giusto per la forma del tuo viso ed il tipo di riccio che hai, fa sicuramente la differenza.   Ricorda che la chioma corta riccia richiede manutenzione regolare per mantenerla in forma. Consulta sempre un parrucchiere esperto che possa consigliarti sullo stile che si adatta meglio a te e alle tue esigenze.  Puoi rivolgerti al team Arricciaspiccia per qualsiasi consiglio. Sappiamo realizzare il taglio perfetto per dare ai tuoi ricci il massimo splendore. 

Taglio di capelli ricci corti: stili adatti per ogni forma del viso Leggi tutto »

Trattamento alla Cheratina: Fatti e Miti da Sfatare

Trattamento alla Cheratina: Fatti e Miti da Sfatare

Nel nostro salone Arricciaspiccia crediamo fermamente nella bellezza dei ricci naturali. Siamo contro i trattamenti chimici, in particolare quelli a base di cheratina che promettono di eliminare il crespo e di rendere i capelli lisci. In questo articolo, andiamo a sfatare i miti più diffusi riguardo ai trattamenti alla cheratina e spieghiamo i motivi per cui li sconsigliamo. Trattamento alla cheratina: cos’è Il trattamento alla cheratina è un sistema a cui molte persone ricorrono per ottenere capelli lisci e gestibili. Promette di eliminare il crespo e di rendere i capelli più facili da pettinare ma coinvolge l’uso di prodotti chimici che hanno un impatto significativo sulla struttura del capello.  Miti da sfatare sul trattamento alla cheratina Al trattamento alla cheratina sono legati diversi miti. Ora li vediamo e li andiamo a sfatare dandone la motivazione. 1. La cheratina elimina solo il crespo, mantenendo i ricci naturali È falso. Un fraintendimento comune riguardo ai trattamenti alla cheratina è che possano eliminare il crespo senza alterare la natura dei capelli ricci.  In realtà, i trattamenti alla cheratina agiscono chimicamente sulle strutture dei capelli. Durante il trattamento, viene applicata una soluzione contenente cheratina e altre sostanze chimiche, le quali: penetrano nel capello rompono i ponti di disolfuro (responsabili della struttura dei capelli) riallacciano questi legami in modo permanente Il risultato è un capello più liscio e meno soggetto al crespo ma con una struttura irrimediabilmente alterata. Significa che i capelli ricci, che hanno una forma naturale a spirale, perdono questa caratteristica e diventano più diritti.  In altre parole, i tuoi capelli ricci naturali non saranno più gli stessi dopo un trattamento alla cheratina. 2.Il trattamento alla cheratina scompare naturalmente dopo 2-3 mesi È falso. Un altro mito diffuso riguardo ai trattamenti alla cheratina è che il loro effetto scompare gradualmente dopo alcuni mesi, permettendo ai tuoi capelli di tornare al loro stato naturale.  Questo è completamente falso.  Poiché i ponti di disolfuro sono stati chimicamente alterati e riallacciati in modo permanente, l’effetto della cheratina è duraturo. Non puoi semplicemente aspettare che la cheratina sparisca da sola.  La sola via per eliminare completamente l’effetto della cheratina è tagliare i capelli trattati e far crescere i nuovi capelli ricci naturali. O ricorrere al nostro trattamento Arricciaspiccia anti-cheratina. 3.La cheratina è un prodotto naturale È falso. Un’altra credenza comune è che la cheratina sia un prodotto naturale. In verità i trattamenti alla cheratina coinvolgono l’uso di una soluzione contenente cheratina sintetica, oltre ad altre sostanze chimiche. Queste molecole chimiche penetrano nella corteccia del capello e modificano permanentemente la sua struttura. Quindi, il processo è tutto tranne che naturale. Conclusioni La cheratina viene spesso commercializzata come una soluzione miracolosa per i capelli crespi e indisciplinati, ma può avere effetti duraturi e indesiderati sui capelli ricci.  Se ami i tuoi ricci naturali, un trattamento alla cheratina potrebbe non essere la scelta migliore. In alternativa, ci sono altre soluzioni per gestire i capelli ricci senza ricorrere a trattamenti chimici dannosi, mantenendo la salute dei tuoi capelli nel tempo. Se vuoi sapere come fare, noi di Arriccispiccia possiamo aiutarti, con il nostro metodo unico al mondo Orange Cut ed i nostri trattamenti bio naturali. Contattaci!

Trattamento alla Cheratina: Fatti e Miti da Sfatare Leggi tutto »

taglio capelli ricci

Taglio dei capelli ricci: come valorizzare i tuoi capelli ribelli

Un taglio sbagliato può rovinare i nostri boccoli, rendendoli meno definiti, senza volume e privi di armonia. Ma c’è una soluzione estremamente efficace. Si chiama Orange cut ed è un’esclusiva di Arricciaspiccia.  Ora ti spiego cos’è e come si fa. Problematiche legate al capello riccio I capelli ricci presentano alcune problematiche che possono rendere difficile gestirne il taglio: Secchezza: sono spesso secchi e crespi perché la forma del fusto rende più difficile la distribuzione del sebo lungo la lunghezza. Definizione: difficoltà di definizione a causa della loro tendenza a formare crespo e a perdere la forma. Volume: possono apparire piatti e senza volume, in quanto tendono ad appiattirsi sotto il peso del riccio. Come valorizzare i ricci con il taglio Un taglio adeguato può aiutare a risolvere queste problematiche e valorizzare i tuoi ricci, rendendoli più belli, definiti e voluminosi. Orange cut è il nostro metodo di taglio dei capelli ricci, personalizzato in base alla forma del viso e alla tipologia di riccio.  Lo eseguiamo in modo consapevole, rispettando la natura del capello. Benefici dell’ orange cut Se hai i capelli ricci, il metodo ACM ti offre diversi vantaggi: Capelli più definiti e voluminosi: il taglio scalato ci permette di dare volume e definizione ai capelli ricci, rendendoli più belli e luminosi Capelli più facili da gestire: il taglio da bagnato ci consente di vedere come si comportano i capelli quando sono asciutti, in modo da trovare la soluzione migliore Capelli più sani: il taglio senza sfilatura non stressa ne rovina i capelli, preservandone la salute Come trovare un parrucchiere ACM Arricciaspiccia è ideatore del metodo di taglio ACM, specifico per capello riccio di tutte le forme e lunghezze. Affidati a un parrucchiere esperto: è la scelta migliore per ottenere un taglio che sia perfetto per i tuoi boccoli.

Taglio dei capelli ricci: come valorizzare i tuoi capelli ribelli Leggi tutto »

asciugatura capelli ricci

Come asciugare i capelli ricci per ottenere ricci definiti e voluminosi

Un’asciugatura sbagliata, così come per il taglio, può rovinare i nostri ricci, rendendoli meno definiti, voluminosi e armoniosi. Problematiche legate all’asciugatura dei capelli ricci I capelli ricci sono spesso complicati da asciugare, a causa della loro forma che rende difficile la distribuzione del calore.  Inoltre, i capelli ricci risultano in genere secchi e crespi, quindi più soggetti a danni da calore. Come asciugare i capelli ricci per ottenere ricci definiti e voluminosi Ecco alcuni consigli per asciugare i capelli ricci in modo corretto: Usare un diffusore: aiuta a distribuire il calore in modo uniforme, evitando di appiattire i ricci. Asciugare i capelli a testa in giù: serve a creare volume. Applicare un prodotto anticrespo: è un supporto per prevenire la formazione di crespo. Non esagerare con il calore: può danneggiare i capelli ricci, quindi è importante non esagerare. Procedimento step-by-step Ecco un procedimento step-by-step per asciugare i tuoi capelli ricci in modo corretto: Dividi i capelli in sezioni. Applica un prodotto anticrespo sui capelli umidi (i nostri leave in soffio e burrata sono l’ideale per gestire diverse tipologie di riccio) Utilizza diverse tecniche di manipolazione per distribuire i prodotti Fai scrunch a testa in giù (puoi applicare il gel robusto, setoso o la nostra mousse) Parti ad asciugare con il diffusore le radici poi passa alle punte Ricorda di non toccarli con le mani durante l’asciugatura e mantieni un calore basso Consigli extra Se hai i capelli molto ricci, puoi utilizzare un metodo di asciugatura a due step Nel primo step, asciuga i capelli con il diffusore usando le dita o una spazzola a denti larghi Nel secondo step, usa una spazzola a denti stretti per definire i ricci Se invece hai i capelli ricci e fini, puoi utilizzare la tecnica del Clipping con dei beccucci appositi, per sostenere le radici e dare corpo ai capelli. Cose da non fare sui ricci Ci sono diversi procedimenti da non fare assolutamente. Eccone alcuni: Non usare una salvietta in spugna: togliere troppa acqua non ti permette di ottenere un buon risultato Non usare il phon a una temperatura troppo alta: il calore intenso può danneggiare i capelli ricci. Non pettinare i capelli ricci quando sono bagnati: può causare la rottura dei capelli. Segui questi consigli e otteni ricci definiti e voluminosi anche a casa.  E se hai bisogno di un parrucchiere specializzato in chiome ricce, vieni da noi: il nostro metodo ACM, unico nel suo genere, è perfetto per i capelli mossi ricci e afro di ogni forma e lunghezza.

Come asciugare i capelli ricci per ottenere ricci definiti e voluminosi Leggi tutto »

trattamento anti crespo

Trattamenti per capelli ricci: perché sono necessari e quali sono i vantaggi

I capelli ricci sono spesso secchi e crespi, quindi hanno bisogno di essere idratati regolarmente. Un trattamento adeguato può aiutare a migliorarne la salute, la definizione e la luminosità. Trattamenti naturali per capelli ricci Da Arricciaspiccia effettuiamo trattamenti naturali, realizzati con ingredienti di origine vegetale.  I nostri prodotti sono formulati per rispettare la natura dei capelli ricci, senza appesantirli o danneggiarli. Perché sottoporsi a questi trattamenti? Aumentano l’idratazione del capello riccio: i trattamenti idratanti aiutano a ripristinare l’equilibrio idrico dei capelli ricci, rendendoli più morbidi e meno crespi. Accrescono il volume dei ricci: i trattamenti volumizzanti aiutano a creare volume e corpo ai capelli ricci, rendendoli più pieni e consistenti. Trattamenti per capelli ricci specifici Arricciaspiccia offre una vasta scelta di trattamenti ayurvedici e prodotti naturali per capelli ricci, tra cui: Shampoo idratante: formulato con ingredienti naturali che aiutano a ripristinare l’equilibrio idrico dei capelli ricci. Balsamo idratante: aiuta a sigillare l’umidità nei capelli ricci, rendendoli più morbidi e meno crespi. Gel di definizione: permette di creare e mantenere i ricci, rendendoli più definiti e armoniosi. Mousse volumizzante: dona volume e corpo ai capelli ricci, rendendoli più pieni e corposi.   Trattamento anti-cheratina e anti-permanente riccia Questi trattamenti aiutano a ripristinare la struttura naturale dei capelli ricci, dopo un trattamento alla cheratina o una permanente riccia. Sono composti da due fasi: Impacco ayurvedico: a base di erbe la cui funzione è ripristinare l’elasticità  Ossigeno terapia: ha la funzione di stimolare la fase cellulare rinforzando il fusto Adatti a tutti i tipi di capelli ricci, anche a quelli molto danneggiati, perché: Ripristinano la struttura naturale dei capelli ricci. Rendono i capelli più morbidi e meno crespi. Aiutano a prevenire la formazione di doppie punte. Trattamento ristrutturante Aiuta a riparare i danni causati da stress meccanici, chimici o termici. Anche questo trattamento è composto da due step: Impacco ayurvedico a base di piante officinali che permettono  inspessire il fusto Maschera ristrutturante per riparare i danni e chiudere le cuticole trattenendo i principi attivi I vantaggi del trattamento ristrutturante sono ad esempio: Capelli più forti e resistenti. Protezione dalle doppie punte. Trattamento per la cute Il trattamento per la cute è un trattamento che aiuta a migliorare la salute del cuoio capelluto in 2 fasi: Argilla termale con sinergia di oli essenziali: aiuta a detossinare il cuoio capelluto Scrub al sale del Mar Morto o Himalayano: adatto alle cuti con psoriasi, dermatiti o seborrea. Adatto a tutti i tipi di pelle, anche a quelli sensibili o particolarmente problematici. Conclusione I trattamenti per capelli ricci sono un’importante beauty routine per la cura dei capelli ricci.  Quelli di Arricciaspiccia sono tutti naturali, con prodotti a base di ingredienti di origine vegetale.  I nostri prodotti sono formulati per rispettare la natura del riccio, senza appesantirlo o danneggiarlo. I trattamenti giusti possono aiutare a migliorare la salute, la definizione e la luminosità dei capelli ricci, rendendoli più belli e facili da gestire. Vieni da Arricciaspiccia a provare quello più adatto alle tue esigenze. Sapremo consigliarti, dopo un’accurata consulenza, con tutta la nostra esperienza specifica.

Trattamenti per capelli ricci: perché sono necessari e quali sono i vantaggi Leggi tutto »

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuoto
    Torna in alto